San Rocco in Cerete alto

Nella contrada di Nembergallo, in Cerete Alto sorgeva un tempo L’antica chiesetta di San Rocco.
Come la quasi totalità di questi edifici religiosi dedicati al santo, la chiesetta venne fondata a seguito di una delle epidemie di peste che colpirono queste zone fra sec. XV e XVI.
La chiesa fu costruita in aderenza alle abitazioni esistenti, la sua struttura era a quadrilatero irregolare.
Particolare la copertura: vi era una volta con tre spicchi su ciascuno dei tre lati (di fondo, destro e sinistro) con quello centrale di ciascun lato più ampio degli altri due. Esisteva pure un piccolo campanile. Su di esso, dopo la demolizione della vecchia chiesa di Cerete Alto, fu collocata una campanella nel 1497.


Nel 1575 questa chiesetta era denominata San Rocchino.
Nel 1956 la struttura venne demolita per consentire l'allargamento della sede stradale.
Resta oggi l'affresco che costituiva la parete di fondo dell'antica chiesetta.
L’affresco è ambientato entro una finta architettura, diviso in tre settori, al centro in alto è raffigurata la Madonna col Bambino fra angeli musicanti, al di sotto San Giacomo, San Rocco, San Sebastiano e San Filippo. A sinistra vi è San Cristoforo e a destra in basso San Vincenzo e in alto San Lorenzo.

 

Show Street View

Santuario della Natività di Maria

Si trova nella frazione di Novezio, a ridosso della Valle di...

San Vincenzo Martire

Il corpo di fabbrica   Fuori la facciata della chiesa pre...

S.S Apostoli Filippo e Giacomo

La storia   Un’altra chiesa dedicata ai santi   Un e...

San Bernardo di Cerete Basso

San Bernardo in Cerete Basso è una Piccola chiesa posta in ...

Chiesa del S.to Nome di Maria e di S. Rocco

Purtroppo non si possiede documentazione certa sulle origini...